Opportunità Vs porte chiuse: Impact Hub Siracusa è

cloudImpactHub

Nel giro di poco tempo ho avuto nuovamente la fortuna di partecipare a una riunione di speed networking presso l’Impact Hub di Siracusa. Vi ho già detto che è un posto magnifico? Ultimamente è uno dei luoghi materiali e dell’anima che riecheggiano dentro di me la parola e il concetto di Opportunità.
Opportunità sta diventando la mia parola d’ordine insieme a Condivisione, Innovazione, Empowerment, Digitale, Socialità, Contenuti, Impatto Sostenibile e Networking. Tutti questi splendidi concetti viaggiano insieme a Coraggio (eh sì, ce lo dobbiamo sempre far venire) e Opportunità ne è la chiave di volta: quel momento in cui decidiamo di andare incontro alla vita e di trasformare un fallimento o un insuccesso rovesciando il punto di vista.

Ovvero quando si chiude una porta, se ne apre sempre un’altra.

Avete presente quando sta per succedere qualcosa di bello e l’emozione per l’attesa cresce e siete coinvolti insieme ad altre persone? Ecco, questa era (ed è) l’occasione che si era presentata qualche giorno fa con la possibilità di partecipare a un corso gratuito presso l’Impact Hub di Siracusa. Io stessa sono diventata un’hubber ai primi del mese di settembre e credo che sarò emozionata per sempre per questa avventura della mia vita, professionale e sociale.

Il corso:
“ESPERTO IN PROGETTAZIONE E INNOVAZIONE SOCIALE”
La presentazione ricevuta in e-mail recitava così: Obiettivo del corso è formare una figura professionale polivalente e flessibile, in grado di adattarsi a diversi contesti lavorativi e di operare in situazioni di supporto tecnico alle molteplici e crescenti attività di progettazione esecutiva, gestione e facilitazione di eventi e gruppi di lavoro, comunicazione istituzionale e web. La sua professionalità può trovare occupazione sia nel settore pubblico sia nel settore privato principalmente come: progettista, assistente alla progettazione e alla rendicontazione, responsabile raccolta fondi e campagne crowdfunding, responsabile comunicazione.

Dovevamo iniziare il 30 settembre
Il numero degli iscritti è salito nel giro di pochi giorni, eravamo addirittura in sovrannumero e avevamo anche un gruppo Facebook in cui potevamo comunicare fra di noi e organizzarci per le pause pranzo e per viaggiare fra Siracusa e le nostre abitazioni. Qualcuno di noi sarebbe arrivato da Palermo.
Poi, a una manciata di giorni dall’inizio è arrivata la doccia fredda: il corso è sospeso. Ma la doccia fredda è stata amorevolmente mitigata da un’e-mail in cui ci è stato spiegato con grande chiarezza il motivo della sospensione, ne cito uno stralcio, anzi la cito per intero, perché è esattamente uno dei modi buoni che si possono (e si devono utilizzare) per ovviare a una situazione di crisi, piccola o grande che sia:

“Cari Corsisti, Cari docenti tutti.

è con grande rammarico che vi comunichiamo la Sospensione del Corso per “Esperto Progettazione e Innovazione Sociale”.

Purtroppo, come potrete voi stessi verificare dalla mail che segue in coda alla firma, solo stamattina siamo stati avvertiti dall’Ente di formazione e dall’Agenzia per il Lavoro di riferimento della problematica che ci costringe a sospendere il corso, non per decisione nostra. A seguito di una loro verifica interna sulla disponibilità dei fondi residui per finanziare il corso, e quindi consentire a Impact Hub Siracusa di erogarlo gratuitamente a tutti i partecipanti, al momento non è possibile procedere con la registrazione e la prenotazione delle somme necessarie da parte loro.

Noi di Hub Siracusa ci siamo confrontati con una dura decisione da prendere: Sospendere il corso, oppure Richiedere un contributo ai partecipanti?
Dopo una riflessione interna abbiamo optato per sospendere il corso, guidati dalla nostra etica professionale e dalla nostra mission di innovazione sociale e di divulgazione accessibile a tutti.Attenzione però: nonostante questa brusca frenata, ci teniamo comunque a conoscervi di persona, grati dell’entusiasmo con cui avete aderito alla nostra proposta. Vi invitiamo per tanto a farci compagnia Mercoledì 30 Settembre, dalle ore 12:00 alle ore 16:00, per un aperitivo di networking che abbiamo il piacere di condividere con voi.

Nei prossimi minuti provvederemo a contattarvi telefonicamente uno per uno, così come abbiamo fatto per la conferma delle iscrizioni.
Vi preghiamo per tanto di evitare di contattarci telefonicamente per informazioni: saremo noi a chiamarvi.

Fiduciosi di ritrovarvi tutti Mercoledì all’aperitivo, e nella speranza che la situazione venga presto risolta.”

Ecco, quando poco fa affermavo e testimoniavo che il rovesciamento del punto di vista crea le opportunità laddove sembra si sia verificato un fallimento, intendevo compiere azioni del tipo avanzato in questa e-mail. Ognuno di noi (anche a livello aziendale o di brand) potrebbe ragionare e agire in questo modo. Lo speed networking è qualcosa di più di una opportunità: è una molteplicità di opportunità. E gli organismi Impact Hub nel mondo sono un buon punto di partenza e di crescita condivisa. Mica tarallucci e vino. Un aperitivo con tutti i crismi.
Annunci

Informazioni su Aleksandra Semitaio

Scienze, tecnologia, alimentazione, content marketing e social media sono le mie passioni. Suggestioni e progetti il mio motto. La cultura digitale non è tutto, ma la punteggiatura corretta è fondamentale. Se volete davvero commuovermi mostratemi un'astronave sullo sfondo degli anelli di Saturno o una burrata fresca di caseificio; non necessariamente in quest'ordine. Vedi tutti gli articoli di Aleksandra Semitaio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Al Bar Etna

Il Bar era, è, e auspico resti, quel luogo per riunirsi, stare insieme o soli, scambiare o ascoltare racconti, fatti, idee, informazioni, mentre si sorseggia un caffé o un drink

la Ciarla

a cura di Giovanni Pistolato

ilpagliarino

Che la luce sia con te ...il portfolio fotografico di Luca Pagliarino

IL BLOG DELLA GHIANDAIA IMITATRICE

Peeta: Tu mi ami, vero o falso? Katniss: Vero!!!

pe®izoma

Bisogna farsi Dio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: